Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

anestesia infermieri

lezioni di anestesia per cdl infermieristica

  • Login to see the comments

anestesia infermieri

  1. 1. Infermieristica Clinica in Area ChirurgicaANESTESIOLOGIA E TERAPIA ANTALGICA 12 ore 1 CFU Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  2. 2. PROGRAMMA Anestesiologia (2 Maggio) Anestesia generale (3 Maggio) Anestesia loco-regionale (9 Maggio) Dimissione dalla sala operatoria e assistenza (16 Maggio) Fisiopatologia del dolore e trattamento del dolore acuto (17 Maggio) Fisiopatologia del dolore e trattamento del dolore cronico (24 maggio) Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  3. 3. ANESTESIOLOGIASpecialità medica che si occupa dello studio e dellapplicazione dellanestesia Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  4. 4. ANESTESISTA-RIANIMATORE Medico specializzato responsabile della conduzione dellanestesia (funzione ancillarealla chirurgia) e del sostegno delle funzioni vitali nel paziente in immediato pericolo di vita Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  5. 5. Attività dellanestesista rianimatore ANESTESIA TERAPIA INTENSIVA EMERGENZA/URGENZA nellOSPEDALE EMERGENZA/URGENZA sul TERRITORIO TERAPIA ANTALGICA TERAPIA IPERBARICA Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  6. 6. Le fasi dellanestesia 1 FASE PRE-OPERATORIA FASE INTRA-OPERATORIA FASE POST-OPERATORIA Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  7. 7. Le fasi dellanestesia 2FASE PRE-OPERATORIA  Valutazione preoperatoria  Rischio anestesiologico  Consenso informato Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  8. 8. Le fasi dellanestesia 3FASE INTRA-OPERATORIA  Scelta della adeguata tecnica anestesiologica  Induzione, mantenimento, risveglio Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  9. 9. Le fasi dellanestesia 4 FASE POST-OPERATORIA Dimmissione dalla sala operatoria al reparto Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  10. 10. Le fasi dellanestesiaFASE PRE-OPERATORIA  Valutazione preoperatoria  Rischio anestesiologico  Consenso informato Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  11. 11. VALUTAZIONE PREOPERATORIA A cosa serve la valutazione pre-operatoria condotta da un anestesista? Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  12. 12. VALUTAZIONE PREOPERATORIA A cosa serve la valutazione pre-operatoria condotta da un anestesista?Riduce la morbilità e la MORTALITA perioperatoria Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  13. 13. A cosa serve un medico anestesista? Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  14. 14. A cosa serve un medico anestesista? 1970: Introdotta per legge la figura dellanestesista in sala operatoria Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  15. 15. VALUTAZIONE PREOPERATORIACOSA VUOLE SAPERE LANESTESISTA?  conoscere la patologia per la quale il paziente viene operato  Conoscere tutte altre possibili patologie concomitanti.  Preparare il paziente ad affrontare lintervento nelle migliori condizioni possibili di salute  Valutare il rischio anestesiologico  Proporre al paziente la migliore tecnica anestesiologica  Ottenere il consenso del paziente Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  16. 16. VALUTAZIONE PREOPERATORIA METODOLOGIA :  Raccogliere la storia clinica del paziente, inclusa la lettura della cartella clinica  Esame clinico del paziente  Prescrizione di esami clinici qualora necessario Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  17. 17. STORIA CLINICA Oltre alle usuali domande mirate a indagare sulla attuale patologia, su patologia concomitante allanestesista interessa sapere: Eventuali allergie a farmaci anestetici, Difficoltà di intubazione durante precedenti anestesie Difficoltà di risveglio da precedenti anestesie (succinilcolina) Altre complicanze anestesiologiche nausea e vomito nel post-operatorio, ipertemia maligna, crisi ipertensive, imprevisti ricoveri in rianimazione, etc.) Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  18. 18. ESAME CLINICODI PARTICOLARE INTERESSE ANESTESIOLOGICO Parametri vitali (pressione, polso, respiro … ) Peso corporeo per i bambini e BMI per gli adulti Valutazione della mobilità del collo e dellapertura della bocca per prevedere una eventuale difficoltà di intubazione (Mallampati) Auscultazione del cuore Auscultazione dei polmoni Ispezione di addome ed estremità Valutazione dello stato mentale (comprensione, atteggiamento, ecc.), anche in vista dellespressione del consenso. Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  19. 19. CONSENSO INFORMATO La valutazione preoperatoria si conclude con la spiegazione al paziente della tecnica anestesiologica che sarà impegnata, o delle possibili alternative (generale, regionale, locale) Il consenso per la anestesia generale va sempre ottenuto, ( le tecniche alternative a volte falliscono) E preferibile che il consenso sia espresso in forma scritta, anche se il consenso orale, in caso di impedimento, può essere sufficiente. Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  20. 20. ESAMI DI LABORATORIONon esistono test strumentali o clinici preoperatori obbligatori per tutti. Tuttavia sono consigliati, oltre a quelli previsti per la patologia specifica: Hb (con valore minimo di 7 g/l) Elettroliti in caso di uso di diuretici o mannitolo Fattori della coagulazione in caso di uso di anticoagulanti o antiaggreganti e per chirurgia maggiore o anestesia loco-regionale ECG per pazienti > 40 e cardiopatici Radiografia torace per fumatori, anziani e con patologia polmonare.Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza Dr.ssa
  21. 21. Le fasi dellanestesiaFASE PRE-OPERATORIA  Valutazione preoperatoria  Rischio anestesiologico  Consenso informato Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  22. 22. RISCHIO ANESTESIOLOGICONon esiste una misura precisa del RA, tantomeno è possibile conoscere il rischio specifico per singolo paziente.Tuttavia dal 1961 per motivi medico-legali si usa una scala di rischio elaborata da ASA (American Society of Anaesthesiology) per correlare lo stato fisico di un paziente al rischio anestesiologico Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  23. 23. ASACLASSE DEFINIZIONE FREQUENZA DI DECESSI 1 Paziente sano 0,05 % 2 Paziente con con patologia sistemica lieve 0,27-0,4 % e senza limitazioni funzionali 3 Paziente con patologia sistemica medio- 1,8 – 4,3 % grave che causa una certa limitazione funzionale 4 Paziente con patologia sistemica grave e 7,8 – 23% con grave limitazione funzionale che è in constante pericolo di morte 5 Paziente moribondo con prognosi di morte 9,4 – 51 % nelle 24 ore successive, indipendentemente se verrà operato oppure no E Se lintervento è urgente la classe viene seguita dalla lettera E (per esempio 2E) Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  24. 24. Le fasi dellanestesiaFASE PRE-OPERATORIA  Valutazione preoperatoria  Rischio anestesiologico  Consenso informato Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  25. 25. DOMANDE? Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  26. 26. Caso clinico 1 Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  27. 27. La vostra vicina di casa è in lista per una colecistectomia.... Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  28. 28. La vostra vicina di casa è in lista per una colecistectomia.... “Il chirurgo mi ha detto che eseguirà un minintervento attraverso un buchino che fa nell lombelico...” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  29. 29. La vostra vicina di casa è in lista per una colecistectomia.... “... adesso mi tocca fare la visita anestesiologica... ma è solo un buchino!...” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  30. 30. COSA RISPONDETE? Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  31. 31. CASO CLINICO 2Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  32. 32. 18:30 Un paziente ricoverato... Mr X-45 anni Terzo episodio di colecistite in 6 mesi In reparto da 2 giorni Antibiotici, antidolorifici, idratazione... Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  33. 33. Il chirurgo di guardia... “Domani mattina operiamo questo signore!” “... è stato visto dallanestesista?” “... no?!?! Beh, avvisatelo!” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  34. 34. Telefonate allanestesista Come esordite, di che informazioni pensate abbia bisogno? Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  35. 35. “ QUALE ASA?” PA: 130/60 F.C. 45 bpm Glicemia 98mg/dL Terapia: carvedilolo, clopidogrel, asa, clexane, insulina, cortisone aereosol, salmeterolo puff Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  36. 36. “Ha qualche problema cardiaco? ” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  37. 37. “Ha qualche problema cardiaco? ” “non lo so, dovrei chiedere ma il paziente non cè...” “E in bagno a fumare una sigaretta, sa comè il dolore e la nausea per la colecistite...” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  38. 38. “Serve una radiografia del torace...” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  39. 39. “Serve una radiografia del torace...” Ma... É tardi Non si tratta di unurgenza E difficile trasportare il paziente in radiologia, è troppo grosso non sta sulla sedia a rotelle Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  40. 40. “Cosa vuol dire troppo grosso? ” Altezza 175 cm Peso 210 kg BMI ? Kg/h(m)x h(m) =68,6 Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  41. 41. “Ma non potevate dirlo subito?” Paziente di 45 anni candidato a colecistectomia. Obeso, IMA 2 mesi fa, sottoposto a doppia antiaggregazione, iperteso, broncopatico cronico, diabetico. Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  42. 42. “Ma non potevate dirlo subito?” Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  43. 43. “Vengo subito! ” Preparate... Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  44. 44. “Vengo subito! ” Preparate... ECG Referto di visita cardiologica Lettera dimissione della cardiologia Ev. “libretto” PM Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  45. 45. Caso clinico 3 Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza
  46. 46. 32 anni candidata a quadrantectomia Lanestesista chiede un solo esame, quale? Dr.ssa Gramaticopolo-U.O. Anestesia e Rianimazione. O.C. San Bortolo Vicenza

×