Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
LE TECNOLOGIE DIDATTICHE NELLA CLASSE DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI. IL CASO DEGLI APPRENDENTI CINESI DEL “PROGETTO MAR...
DI COSA PARLEREMO? <ul><li>Il “Progetto Marco Polo” a Genova </li></ul><ul><li>Perché le Tecnologie Didattiche? </li></ul>...
PROGETTO MARCO POLO A GENOVA <ul><li>Corso :  Durata: 180 0re per gruppo </li></ul><ul><li>Suddivisione gruppi:   4    A1...
PERCHÉ LE TD? <ul><li>TD come facilitatore della comunicazione docente - discente </li></ul><ul><li>TD per reperire materi...
LE RISORSE VIRTUALI:  <ul><li>Le classi virtuali di Moodle </li></ul><ul><li>I blog </li></ul>http://marcopologenova.alter...
PERCHÉ MOODLE? <ul><li>Repository/laboratorio </li></ul><ul><li>Piattaforma statica e dinamica </li></ul><ul><li>AulaWeb <...
OODLE
COME ORGANIZZARE LOGISTICAMENTE MOODLE? Premessa fondamentale: Non tutti i docenti hanno scelto di utilizzare il computer ...
COME ORGANIZZARE DIDATTICAMENTE MOODLE? <ul><li>Le quattro abilità linguistico-comunicative </li></ul><ul><li>Altre risors...
COMPRENSIONE SCRITTA
COMPRENSIONE ORALE
PRODUZIONE SCRITTA
PRODUZIONE ORALE
ALTRE ATTIVITÀ “ Mi piace la fotografia romantica. Questa fotografia che e' molto bella. E’ fatta a Nervi. il fotografo ha...
ALTRE ATTIVITÀ
PLIDA
RISULTATI PLIDA <ul><li>71 candidati prenotati all’esame di Novembre 2007; 63 candidati effettivamente presenti. </li></ul...
MOODLE PER LA MICROLINGUA  <ul><li>numero ridotto di ore di docenza  </li></ul><ul><li>necessità di soddisfare simultaneam...
ORGANIZZAZIONE A PIÙ PERCORSI <ul><li>Lessico relativo a: </li></ul><ul><li>alimentazione </li></ul><ul><li>dieta </li></u...
COME SVILUPPARE IL LESSICO SPECIFICO? Testo input
Definizione
Esercizi vari
Reimpiego
UN BLOG PER GLI STUDENTI CINESI? “  […] un sito Internet, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l'autor...
QUALI BLOG?
<ul><li>tipo di blog: blog directory, tutor blog; </li></ul><ul><li>contenuto: informazioni su tutti (o quasi) gli eventi ...
 
<ul><li>tipo di blog: blog tematico, tutor blog; </li></ul><ul><li>contenuto: informazioni sulle attività extradidattiche ...
 
<ul><li>tipo di blog: blog personale, class blog; </li></ul><ul><li>contenuto: produzioni scritte dei discenti; </li></ul>...
IL BLOG DIDATTICO:  ALCUNI DATI <ul><li>8 messaggi con funzione di consegna; </li></ul><ul><li>38 post di risposta: </li><...
 
 
<ul><li>Blog eventi: passivo e autonomo; </li></ul><ul><li>Blog gite: passivo e autonomo; </li></ul><ul><li>Blog didattico...
COSA NE PENSANO I “MARCOPOLINI”? <ul><li>Campione: </li></ul><ul><li>38 studenti, 20 maschi e 18 femmine,  </li></ul><ul><...
DISTRIBUZIONE DEGLI STUDENTI: gruppo A= 3 studenti gruppo B= 13 studenti gruppo C= 11 studenti gruppo D= 11 studenti
MONTE ORE SETTIMANALE: la metà degli studenti ha usato il pc da 3 a 6 ore alla settimana
USO DEL PC: metà del campione lo ha usato anche a casa
VALUTAZIONE DELL’ATTIVITÀ (1): GRADIMENTO DA PARTE DI 32 STUDENTI
VALUTAZIONE ATTIVITÀ (2): per 22 studenti sono state facili per 16 studenti sono state difficili
QUALI DIFFICOLTÀ? 15/16 hanno avuto difficoltà linguistiche e non informatiche
VALUTAZIONE ATTIVITÀ (3): 25/38 le hanno trovate interessanti 7 le hanno trovate noiose 6 non hanno risposto come ti sono ...
FRASI SCRITTE DAGLI STUDENTI PER MOTIVARE LA LORO RISPOSTA:  <ul><li>“ perché non sono esperta in computer. Sento un po’ d...
VALUTAZIONE ATTIVITÀ (4): 30/38 le hanno trovate utili come ti sono sembrate le attività svolte al pc?
FRASI SCRITTE DAGLI STUDENTI PER MOTIVARE LA LORO RISPOSTA: <ul><li>“ perché usare il computer possiamo comunicare”; </li>...
VALUTAZIONE DELL’ATTIVITÀ (5): 14/38 preferiscono metodi più tradizionali
UTILITÀ DEL PC  NELL’APPRENDIMENTO LINGUISTICO: 13 studenti dicono sì ma 10 dicono non molto
FRASI SCRITTE DAGLI STUDENTI PER MOTIVARE LA LORO RISPOSTA: <ul><li>“ per studiare una lingua importante è parlare”. </li>...
L’USO DEL PC FACILITA L’APPRENDIMENTO PER 22/38
22/38 PENSANO CHE IL PC AIUTI A SUPERARE PROBLEMI DI COMUNICAZIONE
I QUESTIONARI IN SINTESI <ul><li>Buon gradimento delle attività proposte </li></ul><ul><li>Facile impiego delle tecnologie...
COSA POTENZIARE? <ul><li>Lo sviluppo di abilità quali: </li></ul><ul><ul><li>la produzione orale  </li></ul></ul><ul><ul><...
IL BILANCIO DELL’ESPERIENZA <ul><li>È difficile stabilire – in assenza di un gruppo di controllo – se l’uso delle tecnolog...
E OGGI?  UN PROGETTO DI CORSO ON LINE… <ul><li>Il plot: Rachid lascia il Marocco per iscriversi all’Università di Genova <...
CONTENUTI DI UN SOTTOMODULO <ul><li>Testi: scritto, audio, video </li></ul><ul><li>Presentazione del lessico </li></ul><ul...
… E UN PILOT PER CINESI
 
UN PILOT PER CINESI - ADATTAMENTI Come sappiamo quando usare ESSERE e quando AVERE? Ma, attenzione! Il verbo “camminare” è...
LINGUE IN RETE – ITALIANO L2 E GLI STUDENTI CINESI <ul><li>Adattamento :  Spiegazioni scritte e orali  inerenti la struttu...
ALCUNI LINK UTILI <ul><li>Bibliografia citata </li></ul><ul><li>Banzato   M. ( 2006 ),  Blog  e didattica, dal web publish...
[email_address] [email_address] [email_address]     谢 谢 ! 
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Le tecnologie didattiche nella classe di lingua italiana per cinesi. Il caso degli apprendenti cinesi del “Progetto Marco Polo (contributo presentato al XXV Seminario AICLU)

2,652 views

Published on

Published in: Technology, Education
  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

Le tecnologie didattiche nella classe di lingua italiana per cinesi. Il caso degli apprendenti cinesi del “Progetto Marco Polo (contributo presentato al XXV Seminario AICLU)

  1. 1. LE TECNOLOGIE DIDATTICHE NELLA CLASSE DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI. IL CASO DEGLI APPRENDENTI CINESI DEL “PROGETTO MARCO POLO” Caterina Braghin, Emanuela Cotroneo, Alessandra Giglio Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Università degli Studi di Genova
  2. 2. DI COSA PARLEREMO? <ul><li>Il “Progetto Marco Polo” a Genova </li></ul><ul><li>Perché le Tecnologie Didattiche? </li></ul><ul><li>Moodle </li></ul><ul><ul><li>Le quattro abilità </li></ul></ul><ul><ul><li>Il PLIDA </li></ul></ul><ul><ul><li>La microlingua </li></ul></ul><ul><li>I blog </li></ul><ul><li>Il feedback dei Marcopolini </li></ul><ul><li>Una nuova proposta: CLiRe </li></ul>
  3. 3. PROGETTO MARCO POLO A GENOVA <ul><li>Corso : Durata: 180 0re per gruppo </li></ul><ul><li>Suddivisione gruppi: 4  A1 (A), A2 (B), A2 + (C), B1 (D) </li></ul><ul><li>Impostazione corso : </li></ul><ul><li>-120 ore di lingua italiana (marzo – luglio 2007) </li></ul><ul><li>-10 ore di approfondimento linguistico  gruppi C e D micro-modulo di linguaggi settoriali </li></ul><ul><li>-10 ore di preparazione mirata per il PLIDA livello B1. </li></ul><ul><li>-30 ore di cultura italiana. </li></ul><ul><li>La maggioranza degli studenti è quindi partita da un livello pressoché principiante, per arrivare ad un livello B1 in prossimità dell’esame. </li></ul>
  4. 4. PERCHÉ LE TD? <ul><li>TD come facilitatore della comunicazione docente - discente </li></ul><ul><li>TD per reperire materiali e attività on-line aggiornati </li></ul><ul><li>TD come strumento informatico di facile fruizione per questa tipologia di apprendenti orientata all’utilizzo delle tecnologie </li></ul>
  5. 5. LE RISORSE VIRTUALI: <ul><li>Le classi virtuali di Moodle </li></ul><ul><li>I blog </li></ul>http://marcopologenova.altervista.org/ Per approfondimenti: Le tecnologie per la didattica nella classe di lingue per stranieri
  6. 6. PERCHÉ MOODLE? <ul><li>Repository/laboratorio </li></ul><ul><li>Piattaforma statica e dinamica </li></ul><ul><li>AulaWeb </li></ul>
  7. 7. OODLE
  8. 8. COME ORGANIZZARE LOGISTICAMENTE MOODLE? Premessa fondamentale: Non tutti i docenti hanno scelto di utilizzare il computer e l’aula virtuale di Moodle per la loro classe e le loro ore di lezione i docenti del Progetto si sono divisi tra “computerfilia e computerfobia” (Balboni, 1994)
  9. 9. COME ORGANIZZARE DIDATTICAMENTE MOODLE? <ul><li>Le quattro abilità linguistico-comunicative </li></ul><ul><li>Altre risorse </li></ul><ul><li>Il PLIDA </li></ul>
  10. 10. COMPRENSIONE SCRITTA
  11. 11. COMPRENSIONE ORALE
  12. 12. PRODUZIONE SCRITTA
  13. 13. PRODUZIONE ORALE
  14. 14. ALTRE ATTIVITÀ “ Mi piace la fotografia romantica. Questa fotografia che e' molto bella. E’ fatta a Nervi. il fotografo ha scelto questo luogo che e' molto appropriato, il cielo “collega&quot; il mare al crepuscolo. In Cina c'e un frase famosa che dice: &quot;il crepuscolo e' troppo bello, ma e' vicino alla notte.&quot; Quindi scelgo questa fotografia, E c'è anche un altro motivo: io sono un ragazzo romantico.” H. M.
  15. 15. ALTRE ATTIVITÀ
  16. 16. PLIDA
  17. 17. RISULTATI PLIDA <ul><li>71 candidati prenotati all’esame di Novembre 2007; 63 candidati effettivamente presenti. </li></ul><ul><li>23 candidati hanno superato l’esame al primo tentativo. </li></ul><ul><li>10 candidati non hanno superato l’esame per la sola parte di produzione scritta; 3 candidati non hanno superato l’esame per la sola parte di comprensione orale. 15 candidati hanno quindi superato 3 prove su 4. </li></ul>
  18. 18. MOODLE PER LA MICROLINGUA <ul><li>numero ridotto di ore di docenza </li></ul><ul><li>necessità di soddisfare simultaneamente tre tipologie di apprendenti, diversi in quanto a obiettivi e a competenze </li></ul><ul><li>12 studenti dei gruppi C e D (livelli “avanzati”) preiscritti alle facoltà “scientifico-economiche” dell’Ateneo </li></ul>Perché Moodle? Per chi Moodle?
  19. 19. ORGANIZZAZIONE A PIÙ PERCORSI <ul><li>Lessico relativo a: </li></ul><ul><li>alimentazione </li></ul><ul><li>dieta </li></ul><ul><li>obesità </li></ul><ul><li>anoressia e bulimia </li></ul><ul><li>Lessico relativo a: </li></ul><ul><li>imprese e le società </li></ul><ul><li>i contratti </li></ul><ul><li>le banche </li></ul><ul><li>il marketing </li></ul><ul><li>Lessico relativo a: </li></ul><ul><li>energie rinnovabili </li></ul><ul><li>raccolta differenziata </li></ul><ul><li>biologia </li></ul><ul><li>animali in via di estinzione </li></ul><ul><li>elementi chimici </li></ul>
  20. 20. COME SVILUPPARE IL LESSICO SPECIFICO? Testo input
  21. 21. Definizione
  22. 22. Esercizi vari
  23. 23. Reimpiego
  24. 24. UN BLOG PER GLI STUDENTI CINESI? “ […] un sito Internet, generalmente gestito da una persona o da un ente, in cui l'autore pubblica più o meno periodicamente, come in una sorta di diario on line, i propri pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni ed altro , assieme, eventualmente, ad altre tipologie di materiale elettronico come immagini o video.” http://it.wikipedia.org/wiki/Blog Blog directory Blog personali Blog d’attualità Blog tematici Blog vetrina Blog politici Watch blog Tutor blog Learner directory Class blog Banzato, 2006; Bedini et. al. , 2007
  25. 25. QUALI BLOG?
  26. 26. <ul><li>tipo di blog: blog directory, tutor blog; </li></ul><ul><li>contenuto: informazioni su tutti (o quasi) gli eventi genovesi, gratuiti o a basso costo; </li></ul><ul><li>funzioni: </li></ul><ul><ul><li>diffondere le informazioni; </li></ul></ul><ul><ul><li>motivare gli studenti all’interazione con i nativi; </li></ul></ul><ul><ul><li>approfondire la conoscenza della cultura italiana. </li></ul></ul>Il blog eventi
  27. 28. <ul><li>tipo di blog: blog tematico, tutor blog; </li></ul><ul><li>contenuto: informazioni sulle attività extradidattiche organizzate dal corpo docenti; </li></ul><ul><li>funzioni: </li></ul><ul><ul><li>diffondere le informazioni; </li></ul></ul><ul><ul><li>motivare gli studenti all’interazione con i nativi; </li></ul></ul><ul><ul><li>approfondire la conoscenza della cultura italiana e l’abilità di comprensione scritta. </li></ul></ul>Il blog gite
  28. 30. <ul><li>tipo di blog: blog personale, class blog; </li></ul><ul><li>contenuto: produzioni scritte dei discenti; </li></ul><ul><li>funzioni: </li></ul><ul><ul><li>esercitare la comprensione e la produzione scritta attraverso la scrittura per un pubblico reale. </li></ul></ul>Il blog didattico
  29. 31. IL BLOG DIDATTICO: ALCUNI DATI <ul><li>8 messaggi con funzione di consegna; </li></ul><ul><li>38 post di risposta: </li></ul><ul><ul><li>32 con funzione di produzione scritta da parte di 26 studenti/autori : </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>2 del gruppo A; </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>3 del gruppo B; </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>17 del gruppo C; </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>6 del gruppo D; </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>4 anonimi. </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>6 con funzione non didattica dei docenti. </li></ul></ul>
  30. 34. <ul><li>Blog eventi: passivo e autonomo; </li></ul><ul><li>Blog gite: passivo e autonomo; </li></ul><ul><li>Blog didattico: </li></ul><ul><ul><li>attivo, guidato (ore di didattica in aula informatica con i docenti o con i tutor) oppure autonomo; </li></ul></ul><ul><ul><li>correzione in presenza degli elaborati. </li></ul></ul>L’USO DEI BLOG
  31. 35. COSA NE PENSANO I “MARCOPOLINI”? <ul><li>Campione: </li></ul><ul><li>38 studenti, 20 maschi e 18 femmine, </li></ul><ul><li>di età compresa tra i 19 e i 30 anni, </li></ul><ul><li>per la maggior parte apprendenti di lingua italiana da non più di 1 anno. </li></ul>
  32. 36. DISTRIBUZIONE DEGLI STUDENTI: gruppo A= 3 studenti gruppo B= 13 studenti gruppo C= 11 studenti gruppo D= 11 studenti
  33. 37. MONTE ORE SETTIMANALE: la metà degli studenti ha usato il pc da 3 a 6 ore alla settimana
  34. 38. USO DEL PC: metà del campione lo ha usato anche a casa
  35. 39. VALUTAZIONE DELL’ATTIVITÀ (1): GRADIMENTO DA PARTE DI 32 STUDENTI
  36. 40. VALUTAZIONE ATTIVITÀ (2): per 22 studenti sono state facili per 16 studenti sono state difficili
  37. 41. QUALI DIFFICOLTÀ? 15/16 hanno avuto difficoltà linguistiche e non informatiche
  38. 42. VALUTAZIONE ATTIVITÀ (3): 25/38 le hanno trovate interessanti 7 le hanno trovate noiose 6 non hanno risposto come ti sono sembrate le attività svolte?
  39. 43. FRASI SCRITTE DAGLI STUDENTI PER MOTIVARE LA LORO RISPOSTA: <ul><li>“ perché non sono esperta in computer. Sento un po’ di nervoso”; </li></ul><ul><li>“ mi piace parlare l’italiano di più”; </li></ul><ul><li>“ perché ho fatto al computer da solo” </li></ul><ul><li>“ mi piace computer”; </li></ul><ul><li>“ ho fatto esercizio come giocare ma ho studiato la lingua”; </li></ul><ul><li>“ mi piace studiare da solo e in tranquillità”. </li></ul>Interessanti Noiose
  40. 44. VALUTAZIONE ATTIVITÀ (4): 30/38 le hanno trovate utili come ti sono sembrate le attività svolte al pc?
  41. 45. FRASI SCRITTE DAGLI STUDENTI PER MOTIVARE LA LORO RISPOSTA: <ul><li>“ perché usare il computer possiamo comunicare”; </li></ul><ul><li>“ perché prima faccio al computer, poi faccio bene esame”; </li></ul><ul><li>“ studio la lingua”; </li></ul><ul><li>“ il computer possa aiutare studiare subito”; </li></ul><ul><li>“ su Internet c’è molto importante cose”; </li></ul><ul><li>“ giocare al computer” ; </li></ul><ul><li>“ non posso ricordare davvero”. </li></ul>Utili Inutili
  42. 46. VALUTAZIONE DELL’ATTIVITÀ (5): 14/38 preferiscono metodi più tradizionali
  43. 47. UTILITÀ DEL PC NELL’APPRENDIMENTO LINGUISTICO: 13 studenti dicono sì ma 10 dicono non molto
  44. 48. FRASI SCRITTE DAGLI STUDENTI PER MOTIVARE LA LORO RISPOSTA: <ul><li>“ per studiare una lingua importante è parlare”. </li></ul><ul><ul><li>“ interessanti”; </li></ul></ul><ul><ul><li>“ usare computer per ricercare informazione è molto veloce”; </li></ul></ul><ul><ul><li>“ usare il computer più bene studiare”; </li></ul></ul><ul><ul><li>“ posso fare esercizi a casa”; </li></ul></ul><ul><ul><li>“ usiamo tanto computer in Cina per imparare inglese”; </li></ul></ul><ul><li>“ posso fare esercizio”; </li></ul>Sì, perché: Non molto perché: Abbastanza perché:
  45. 49. L’USO DEL PC FACILITA L’APPRENDIMENTO PER 22/38
  46. 50. 22/38 PENSANO CHE IL PC AIUTI A SUPERARE PROBLEMI DI COMUNICAZIONE
  47. 51. I QUESTIONARI IN SINTESI <ul><li>Buon gradimento delle attività proposte </li></ul><ul><li>Facile impiego delle tecnologie scelte </li></ul><ul><li>Discreto interesse verso l’apprendimento tecnologico </li></ul><ul><li>1/3 preferisce metodi più tradizionali </li></ul><ul><li>1/3 non crede nelle potenzialità del pc </li></ul>
  48. 52. COSA POTENZIARE? <ul><li>Lo sviluppo di abilità quali: </li></ul><ul><ul><li>la produzione orale </li></ul></ul><ul><ul><li>la interazione orale </li></ul></ul><ul><li>L’approccio collaborativo, puntando sulla condivisione del processo di scrittura e non solo sulla condivisione dei prodotti </li></ul>
  49. 53. IL BILANCIO DELL’ESPERIENZA <ul><li>È difficile stabilire – in assenza di un gruppo di controllo – se l’uso delle tecnologie didattiche abbia ridotto realmente la distanza tra lingua e cultura italiana e lingua e cultura cinese, ma l’impiego delle tecnologie ha sicuramente favorito: </li></ul><ul><li>la comunicazione docente – discente; </li></ul><ul><li>una maggiore esposizione alla lingua e cultura italiana; </li></ul><ul><li>il mantenimento della motivazione allo studio da parte degli studenti.   </li></ul>
  50. 54. E OGGI? UN PROGETTO DI CORSO ON LINE… <ul><li>Il plot: Rachid lascia il Marocco per iscriversi all’Università di Genova </li></ul><ul><li>I destinatari: studenti universitari di diversa provenienza e competenza linguistica </li></ul><ul><li>Il livello: A1-B1, in autoapprendimento, sviluppo delle abilità passive </li></ul>5 moduli di 30 ore da 1 CFU ciascuno, suddivisi in: 4 sottomoduli e 1 test finale 1 sottomodulo iniziale “Per cominciare” 1 modulo finale di consolidamento linguistico e di approfondimento della cultura italiana
  51. 55. CONTENUTI DI UN SOTTOMODULO <ul><li>Testi: scritto, audio, video </li></ul><ul><li>Presentazione del lessico </li></ul><ul><li>Sintesi grammaticali </li></ul><ul><li>Esercizi </li></ul><ul><li>Webquest </li></ul><ul><li>Forum e blog </li></ul><ul><li>Elementi culturali </li></ul>
  52. 56. … E UN PILOT PER CINESI
  53. 58. UN PILOT PER CINESI - ADATTAMENTI Come sappiamo quando usare ESSERE e quando AVERE? Ma, attenzione! Il verbo “camminare” è di movimento, però non si usa con il verbo ESSERE!!! Quindi Il trucco Il verbo ESSERE nel passato prossimo si usa con “la casa di ESSERE” 你怎么可以知道什么时候使用动词 AVERE 或者 ESSERE ? 注意 ! 动词 “ camminare” (走)是运动动词,但是不可以使用动词 ESSERE 所以 窍门 现在完成时中 应该使用 ESSERE 动词“ ESSERE 的家”
  54. 59. LINGUE IN RETE – ITALIANO L2 E GLI STUDENTI CINESI <ul><li>Adattamento : Spiegazioni scritte e orali inerenti la struttura della L di arrivo in lingua italiana e cinese </li></ul><ul><li>Finalità : Avvicinare le due realtà linguistiche, culturali e didattiche senza tradire lo spirito del progetto iniziale </li></ul><ul><li>Obiettivi : avvicinare gli studenti cinesi ad contesto di studio e di vita senza cambiamenti troppo radicali che potrebbero rivelarsi controproducenti e inibitori </li></ul>
  55. 60. ALCUNI LINK UTILI <ul><li>Bibliografia citata </li></ul><ul><li>Banzato M. ( 2006 ), Blog e didattica, dal web publishing alle comunità di blog per la classe in rete, TD 38, Edizioni Menabò, Chieti (pp. 21-29) </li></ul><ul><li>Bedini S., Balò R., Capanni L., Pontenani C., 2007, L’uso del blog nella didattica dell’italiano: l’esempio di Adgblog , in Bollettino ITALS, Anno V, n. 21 (http://www.venus.unive.it/italslab/modules.php?op=modload&name=ezcms&file=index&menu=79&page_id=371) </li></ul><ul><li>Braghin C., Cotroneo E., Giglio A., “ Le tecnologie didattiche nella classe di lingua per stranieri ”, TD 44, numero 2-2008, Edizioni Menabò, Chieti (pp. 62-70) </li></ul><ul><li>Sitografia </li></ul><ul><li>http://www.ceur.it/template/contenuto.asp?LN=IT&IDFolder=392 </li></ul><ul><li>http://www.cinaoggi.it/news/articoli/2007/marzo/assuefazione_internet.html </li></ul><ul><li>http://it.wikipedia.org/wiki/Blog </li></ul>Home page “Progetto Marco Polo”: http://marcopologenova.altervista.org Moodle: http://moodle.org/ Università di Genova: http://www.unige.it CLiRe: http://www.lingue.unige.it/FSE
  56. 61. [email_address] [email_address] [email_address]   谢 谢 ! 

×