Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Presentazione

1,203 views

Published on

Presentazione Tesi

  • Login to see the comments

  • Be the first to like this

Presentazione

  1. 1. Progettazione di un sistema di fatturazione di consumi e servizi Ch.mo prof. Maurizio Fermeglia Università degli studi di Trieste Facoltà di Ingegneria Corso di laurea triennale in ingegneria informatica Relatore Laureando Mauro Lupieri A.A. 2007 - 2008
  2. 2. Obiettivo <ul><li>Progettazione di un sistema di fatturazione di consumi e servizi flessibile e generalizzato </li></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 2/16
  3. 3. Obiettivo <ul><li>Progettazione di un sistema di fatturazione di consumi e servizi flessibile e generalizzato </li></ul><ul><ul><li>Gas metano </li></ul></ul><ul><ul><li>Energia elettrica </li></ul></ul><ul><ul><li>Acqua potabile </li></ul></ul><ul><ul><li>Altri servizi caratterizzati da </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Una o più misure da fatturare </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Una o più tariffe da applicare alle misure </li></ul></ul></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 3/16
  4. 4. Obiettivo <ul><li>Progettazione di un sistema di fatturazione di consumi e servizi flessibile e generalizzato </li></ul><ul><ul><li>Sistema capace di adattarsi ed evolversi a fronte di nuovi servizi, nuove esigenze e repentini cambiamenti delle strategie di marketing di aziende che operano in mercati liberalizzati o in fase di liberalizzazione. </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Sistema configurabile e personalizzabile </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Sistema modulare: sviluppo agevole di nuovi moduli </li></ul></ul></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 4/16
  5. 5. Definizione ambiente di sviluppo Studio delle tecniche di fatturazione Specifiche di progetto Introduzione Progettazione Realizzazione del data base Realizzazione della logica di business Sviluppo del VBS e del modulo Excel Test, collaudo, porting in produzione Sviluppo dell’interfaccia utente Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 5/16
  6. 6. Introduzione <ul><li>Ambiente di sviluppo </li></ul><ul><ul><li>Sistemi operativi Microsoft (XP, Vista, W2003 Server,…) </li></ul></ul><ul><ul><li>RDBMS Microsoft SQL Server 2005 Express </li></ul></ul><ul><ul><li>Transact SQL </li></ul></ul><ul><ul><li>VB Script ed Excel </li></ul></ul><ul><li>Studio delle tecniche di fatturazione </li></ul><ul><ul><li>Siti istituzionali di comuni ed aziende che operano nei settori di interesse </li></ul></ul><ul><ul><li>Sito dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas </li></ul></ul><ul><ul><li>Esperienza lavorativa ed interviste ad operatori dei vari settori </li></ul></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 6/16
  7. 7. Progettazione Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 7/16
  8. 8. Progettazione Cliente Lo stato contrattuale Tariffa L’algoritmo di calcolo Misura L’entità misura come generalizzazione di misure di tipologia diversa … gli elementi che determinano la flessibilità del sistema Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 8/16
  9. 9. Sviluppo <ul><li>Il processo di fatturazione </li></ul><ul><ul><li>Estrae ed analizza gli attributi del cliente, verifica se il cliente è fatturabile </li></ul></ul><ul><ul><li>Estrae residenza, recapito e domiciliazione bancaria </li></ul></ul><ul><ul><li>Registra una nuova fattura </li></ul></ul><ul><ul><li>Verifica se esistono addebiti o accrediti da fatturare generati da altri sistemi </li></ul></ul><ul><ul><li>Estrae le misure rilevate </li></ul></ul><ul><ul><li>Associa alle misure rilevate le tariffe da applicare (in funzione del piano tariffario del cliente, del tipo misura e del tipo di servizio) </li></ul></ul><ul><ul><li>Per ogni coppia “Misura – Tariffa” esegue l’algoritmo di calcolo predefinito </li></ul></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 9/16
  10. 10. Sviluppo <ul><li>L’algoritmo di calcolo esegue le seguenti operazioni: </li></ul><ul><ul><li>Estrae lo stato contrattuale </li></ul></ul><ul><ul><li>Verifica che lo stato contrattuale sia compatibile con la misura rilevata e con la tariffa da applicare </li></ul></ul><ul><ul><li>Verifica l’esistenza ed eventualmente applica gli sconti concordati </li></ul></ul><ul><ul><li>Per ogni variazione tariffaria: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Determina il consumo da assegnare alla variazione tariffaria (in modo proporzionale) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Determina il prezzo da applicare al consumo (gli algoritmi si differenziano per la tecnica di applicazione del prezzo) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Scrive un dettaglio di fatturazione per ogni prezzo, uno riepilogativo per ogni variazione tariffaria ed uno riepilogativo a livello di tariffa </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Aggiorna lo stato contrattuale </li></ul></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 10/16
  11. 11. Dimostr azione <ul><li>Fatturazione di un servizio di fornitura di acqua potabile </li></ul><ul><li>Cliente da fatturare: </li></ul><ul><ul><li>Consumo di 90 Mc </li></ul></ul><ul><ul><li>Periodo di rilevazione: 21/10/08 – 15/01/09 </li></ul></ul><ul><ul><li>Quota fissa: da fatturare il periodo 01/11/08 – 31/12/08 per 5 unità immobiliari </li></ul></ul><ul><ul><li>Addebito preesistente di €20 generato da un altro sistema (ad esempio un sistema CRM) </li></ul></ul><ul><li>Emissione della fattura </li></ul><ul><ul><li>Da SQL Server (Stored Procedure) </li></ul></ul><ul><li>Verifica della fattura emessa </li></ul><ul><ul><li>foglio Excel creato da un VBS </li></ul></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 11/16
  12. 12. Dimostrazione <ul><li>Tariffe applicate </li></ul><ul><li>Tariffa di fornitura uso domestico residenti </li></ul><ul><li>Tariffa fognatura + depurazione </li></ul><ul><li>Quota fissa </li></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 12/16
  13. 13. Dimostrazione DEMO SQL SERVER Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 13/16
  14. 14. Conclusioni <ul><li>Sistema flessibile in grado di adattarsi a nuove e diverse esigenze e servizi </li></ul><ul><ul><li>Configurazione del sistema </li></ul></ul><ul><ul><li>Sviluppo nuovi algoritmi </li></ul></ul><ul><li>Servizi gestiti: fornitura di gas metano, energia elettrica e acqua potabile </li></ul><ul><li>4 algoritmi di calcolo specifici che applicati ai tre tipi di servizio permettono di gestire i più comuni metodi di tariffazione. </li></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 14/16
  15. 15. Conclusioni e sviluppi futuri <ul><li>Quantificazione del lavoro svolto </li></ul><ul><ul><li>43 tabelle </li></ul></ul><ul><ul><li>15 viste </li></ul></ul><ul><ul><li>8 stored procedures </li></ul></ul><ul><ul><li>Circa 5.900 righe di codice Transact SQL </li></ul></ul><ul><ul><li>Circa 450 righe di codice VB </li></ul></ul><ul><li>Test completo ed estensivo, porting in produzione </li></ul><ul><li>Sviluppo dell’interfaccia utente </li></ul><ul><li>Eventuale sviluppo di altri algoritmi di calcolo, ad esempio per la fatturazione di consumi telefonici. </li></ul>Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 15/16
  16. 16. Lupieri Mauro Trieste, 5 marzo 2009 Facoltà di Ingegneria Corso di laurea triennale in ingegneria informatica

×