Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Freelancecamp: come farsi pagare a consuntivo

6,180 views

Published on

Il 70% del tempo di un freelance se ne va in micromanagement spesso non capito, non valorizzato e quindi non retribuito: una modesta proposta.
(alla fine delle slide c'è il video dell'intervento)

Published in: Business
  • Was a little hesitant about using ⇒⇒⇒WRITE-MY-PAPER.net ⇐⇐⇐ at first, but am very happy that I did. The writer was able to write my paper by the deadline and it was very well written. So guys don’t hesitate to use it.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Dating direct: ♥♥♥ http://bit.ly/36cXjBY ♥♥♥
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Sex in your area is here: ❤❤❤ http://bit.ly/36cXjBY ❤❤❤
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here

Freelancecamp: come farsi pagare a consuntivo

  1. 1. Come farsi pagare a consuntivo e non a forfait Mafe de Baggis
  2. 2. Tesi Il tuo costo orario
  3. 3. 1 Quanto spendi al mese per vivere? (non dirmelo, pensaci)
  4. 4. 2 Quante ore vuoi lavorare al mese?
  5. 5. 3 Dividi quanto spendi per il tuo capitale (ore di lavoro) e avrai il tuo costo orario (calcolo fatto con il rasoio di Occam)
  6. 6. Antitesi Il valore del tuo lavoro
  7. 7. 1 Il lavoro in proporzione è fatto di: 30%: quello che fai 20%: tempi di trasferta/attesa 50%: micromanagement (call, riunioni, mail) (100%: studio e cazzeggio)
  8. 8. 2 Il lavoro crea valore, le trasferte e il micromanagement no Il 70% del tuo capitale (le ore lavorabili) se ne va in attività non retribuite
  9. 9. Sintesi Farsi pagare le menate
  10. 10. 1 Farsi pagare a consuntivo è il modo migliore per abbattere gli sprechi
  11. 11. 2 Prezzi a forfait? Il rischio del micromanagement è a carico tuo. ! Prezzi a consuntivo? Il tuo tempo diventa un costo e il cliente ne avrà più cura.
  12. 12. 3 Un buon preventivo è: ! un elenco delle attività una stima dei tempi necessari per svolgere al meglio ciascuna attività
  13. 13. 4 Includi nella stima dei tempi una percentuale accettabile di (micro)management (riunioni, presentazioni, mail, telefonate)
  14. 14. 5 Presenta un costo a forfait alto e una stima dei tempi con un costo più basso Il cliente spende meno e dividete il rischio: più menate, più soldini
  15. 15. Appendice Consigli etici ma anche furbetti
  16. 16. 1 ! Non superare mai le stime a meno che non ci sia un cambio di condizioni
  17. 17. 2 ! Quando sei al 70% del tempo stimato avvisa il cliente se siete fuori dalla tabella di marcia
  18. 18. 3 ! Usa la proporzione tra costo orario e tempo stimato come variabile per le trattative
  19. 19. 4 ! Se sei veloce triplica i tempi (o alza il costo orario)
  20. 20. 5 ! Se sei lento aumenta il valore di quello che fai (se no non stai sul mercato)
  21. 21. Il freelance felice non ha più lavoro, ha un costo orario alto (IMHO)

×